Salvando Vite – Saving Lives Aeronautica Militare

Nel mese di luglio 2018 pubblico il mio quarto libro dedicato al mondo dell’aviazione, degli elicotteri e del soccorso.  Il titolo del nuovo volume è  SALVANDO VITE – SAVING LIVES e tratta le Operazioni di Soccorso dell’ AERONAUTICA MILITARE ITALIANA.    216 pagine riccamente illustrate (oltre 320 foto colori) vi portano in missione con uomini e donne dell’Arma Azzurra, a bordo di aerei ed elicotteri, su terra e mare, con una unica missione: salvare vite.

Racconti di vita vissuta, operazioni reali ed addestramenti, tecniche ed equipaggiamenti; il tutto vissuto a bordo di una ampia gamma di aeromobili: HH-212   HH-139A   HH-101A   KC-130J   Falcon 50   Falcon 900 ed altri

Per maggiori informazioni accedere alla pagina www.operazionivolo.com/libri/

AAR Al limite delle prestazioni. KC-130J HH-101A

Aeronautica Militare Italiana
Rifornimento in volo – Air Air Refuelling AAR
Lockheed KC-130J della 46° Brigata Aerea velivolo tanker
Leonardo HH-101A del 15° Stormo elicottero ricevente

Il rifornimento in volo è una attività impegnativa, complessa, delicata, non priva di rischi; se ciò è vero per il rifornimento di velivoli da combattimento AAR lo è tanto più nel rifornire elicotteri HAAR. Non per nulla sono pochissime le forze aeree nel mondo che possegono tale capacità.
Una di esse è l’ Aeronautica Militare Italiana, la quale, grazie alla recente acquisizione dei nuovi elicotteri pesanti Leonardo HH-101A ed ai collaudati KC-130J, dispone di un assetto di volo capace di moltiplicare le potenzialità operative dell’ Arma Azzurra, in particolare per le missioni di Combat SAR e Personnel Recovery.

I nuovi pattugliatori

AERONAUTICA MILITARE – 41° STORMO ANTISOM – BASE AEREA DI SIGONELLA
Il 25-Novembre-2016 lo Stormo ha ricevuto il nuovo pattugliatore ‘ognitempo’ e ‘multiruolo’ Leonardo P-72A, il quale ha sostituito il Breguet BR-1150 Atlantic, velivolo antisom rimasto in servizio per oltre 45 anni.
Il P-72A è basato sulla cellula  del velivolo civile ATR 72-600 nella quale sono stati inseriti apparati e sensori per l’attività militare dello Stormo. E’ prevista la consegna di quattro velivoli, dei quali, ad oggi, i primi due sono in linea ed operativi: il 41-03 e 41-04, oggetto delle foto realizzate a terra ed in volo in occasione della mia visita al Reparto il 01-marzo.2018.