Nucleo Elicotteri e Sommozzatori VVF in addestramento

NUCLEO ELICOTTERI E SOMMOZZATORI VIGILI DEL FUOCO.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco risponde ad ogni  tipo di emergenza, dagli incidenti stradali a quelli industriali ed agricoli, crolli strutturali, situazioni di pericolo per persone ed animali, incendi boschivi, interventi durante calamità naturali quali terremoti, inondazioni, frane ed ogni pubblica calamità; inoltre dobbiamo citare l’opera tecnica di contrasto dei rischi derivanti dall’impiego dell’energia nucleare e dall’uso di sostanze batteriologiche, chimiche e radiologiche.

Il Corpo nazionale assicura gli interventi tecnici caratterizzati dal requisito dell’immediatezza della prestazione, dagli eventi più semplici, ad esempio quelli che possono prevedere il solo utilizzo di una autoscala, a quelli che richiedono professionalità tecniche anche ad alto contenuto specialistico.

Le immagini di questo articolo illustrano una attività di addestramento su acqua insolita e di particolare interesse, che coinvolge due specialità del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco: i Nuclei Elicotteri ed i Nuclei Sommozzatori. L’attività rientra in un più ampio programma di integrazione e coordinamento dei Nuclei Sommozzatori con i Reparti Volo dei Vigili del Fuoco, ed è proprio questa la caratteristica operativa dei Nuclei Elicotteri: la loro mission è portare il soccorso tecnico urgente, in tutte le sue componenti e specializzazioni, là dove serve nel più breve tempo possibile.

Il Nucleo Elicotteri Bologna, che ha fornito l’ala rotante all’attività di addestramento,  ha in dotazione tre elicotteri AB-412: VF51  VF60  VF121. Le macchine sono configurate per un utilizzo polivalente: cesoie, divaricatore ed estintore per gli incidenti stradali; barella verricellabile e zaini tecnici per interventi su terreno ostile; zaini personali degli elisoccorritori. L’equipaggio standard è composto da pilota, copilota, tecnico-verricellista, due elisoccorritori. Il Nucleo ha stipulato una convenzione con la Regione Emilia-Romagna per il servizio di anti-incendio boschivo.

I sommozzatori VVF:  sono presenti in 27 Nuclei, per un totale di 400 unità abilitate al soccorso acquatico e subacqueo. Oltre al soccorso di persone in acqua, su fiume-lago-mare, i sommozzatori sono abilitati al taglio e saldatura subacquea, sollevamento vettura con palloni idrodin per il recupero di vetture immerse, immersioni in profondità con sistemi di immersione alimentata e controllata da superfice. Attività prevalente il Search and Rescue in ambiente acquatico. Il numero di interventi annui varia fra i 2200 e 2900.

Per approfondire l’argomento elicotteri , elisoccorso, Vigili del Fuoco e molto di più acquista i libri pubblicati da Dino Marcellino

www.operazionivolo.com/libri

Libro elicotteri elisoccorso

Antincendio Forestale in Italia

Antincendio Forestale in Italia.  Articolo pubblicato nel numero di luglio della rivista Air Intrnational.  Sei pagine da non perdere, foto esclusive e spiegazione delle modalità di gestione ed intervento dei mezzi aerei e di terra per le operazioni A.I.B.

Per saperne di più sull’argomento antincendio forestale, sull’elisoccorso, lavori aerei con elicotteri, il soccorso aereo in Aeronautica Militare e molto altro non perdete i libri pubblicati da Operazioni Volo – Dino Marcellino

Libro elicotteri elisoccorso lavoro-aereo antincendio

Il nuovo Drago dei Vigili del Fuoco

Il 18 Aprile 2019 è una data importante per il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, giornata nella quale sono stati ufficialmente consegnati al Corpo, con cerimonia tenutasi presso gli stabilimenti Leonardo Helicopters di Vergiate,  i primi due elicotteri AW-139, marche di registrazione VF-139 e VF-140.  L’introduzione in servizio della nuova macchina si innesta in un progetto di ampiamento e potenziamento del settore aeronautico del Corpo Nazionale VVF.

La nuova macchina amplia le capacità di intervento del Corpo, sia per le prestazioni in velocità e carico utili ma anche per le dotazioni di bordo che consentono di effettuare missioni e porre in essere metodologie di lavoro sino ad oggi impensabili.
Quindi un nuovo modo di fare soccorso-tecnico, in tutte le molteplici e variegate tipologie di missione alle quali i VVF sono chiamati a rispondere in emergenza. Le dotazioni della macchina richiedono figure nuove,  alla formazione delle quali si sta lavorando da tempo.

Attualmente, oltre alle due macchine consegnate, vi è un ordine confermato per altri sei esemplari e l’opzione per ulteriori sette macchine. Il programma prevede l’acquisizione di tutte le macchine entro 4 / 5 anni in modo tale da coprire il fabbisogno di tutti i 15 reparti volo dislocati sul territorio nazionale.

AW-139 Vigili del Fuoco

Inizialmente i primi due elicotteri saranno basati a Ciampino, presso il Centro Aviazione del Corpo, per una fase di studio da parte dei piloti e degli istruttori, alla quale seguiranno i corsi di formazione ed addestramento degli equipaggi per arrivare alla piena operatività nei prossimi sei mesi.

Una nuova era per il Corpo VVF, una giornata importante culmine di anni di lavoro, iniziato nel 2015 dalla commissione che ha studiato il requisito ed il capitolato tecnico, passando poi attraverso il bando pubblico avvenuto nel 2017.

Informazioni sulle attività del Corpo Nazionale VVF nei libri SOS  ed  ELICOTTERI AL LAVORO; per maggiori dettagli visita la pagina “Pubblicazioni”  “Libri” e/o scrivi all’autore  info@operazionivolo.com

Libri Elisoccorso HEMS SAR AIB

Anti Incendio Boschivo

Anti incendio boschivo in Piemonte. Per alcuni comuni della provincia di Torino, ed in particolare Givoletto, Cafasse e Val della Torre, il mese di Marzo 2019 è da ricordare, purtroppo, per i disastrosi incendi boschivi.  Il ripetersi di anno in anno di questi eventi è chiaro indice del dolo, i cui autori sfruttano le periodiche fasi di siccità e concomitante presenza di forti venti.
Per contenere l’espansione degli incendi e salvaguardare la popolazione sono intervenute numerose squadfre AIB che hanno lavorato a terra giorno e notte, supportate dai Vigili del Fuoco e dai mezzi aerei, sia velivoli che elicotteri, sia nazionali che regionali, questi ultimi delle società Airgreen, Eliossola, Heliwest.
Una piccola flotta aerea che ha permesso di limitare i danni a cose, persone, flora e fauna: Candair, Erickson S-64F, Ecureuil e Lama hanno effettuato innumerevoli voli, spesso in condizioni ambientali e di vsibilità difficili.

Nel libro “ELICOTTERI AL LAVORO” trovi maggiori informazioni ed immagini sull’attività Anti Incendio Boschivo.  Visita in questo sito la pagina Pubblicazioni/Libri o scrivi all’autore   info@operazionivolo.com

SOS Search and Rescue Elisoccorso

SOS Search and Rescue Elisoccorso : the book dedicated to the Italian Helicopter Rescue Operations from Mediterranean Sea to MontBlanc. On board civil and military helicopters engaged in daily rescue operations in all Italian environments, from the sea to the top of mountains. Fire Brigades, Airgreen, Guardia di Finanza, Mountain Rescue and a lot of others operators.
For more info please visit www.operazionivolo.com/libri/  or contact the author  info@operazionivolo.com

Book SOS Search and Rescue Hems Elisoccorso

Il Piemonte brucia

Il mese di Ottobre del 2017 è stato letteralmente “infernale” per le montagne piemontesi.
Decine di incendi boschivi hanno aggredito le vallate anche a quote medio alte, scendendo fino a lambire i villaggi a fondo valle.
Aerei Canadair e quasi tutti i tipi di elicotteri disponibili sono intervenuti per domare le fiamme.
Di seguito una rassegna di immagini riprese nelle Valli di Susa, Chisone. Germanasca.

VVF in azione antincendio boschivo

Il Nucleo Elicotteri Vigili del Fuoco di Torino in attività antincendio boschivo nei pressi di Cumiana (To)
La zona prealpina / alpina piemontese è sovente soggetta a forti venti nel mese di gennaio, i quali associati alla siccità generano (quasi sempre con la colpa dolosa dell’uomo) incendi boschivi.