Aeroporto di Milano Malpensa

Ottobre 2018 – Di passaggio all’aeroporto di Milano Malpensa alcuni scatti interessanti. Danotare lo special color dell’ A-380-800 per pubblicizzare l’ evento EXPO 2020 organizzato in Dubai UAE.  Interessante anche il confronto fra la vecchia e la nuova livrea adottate da AIRITALY.  Accattivante l’ Airbus A319 della russa ROSSIYA in livrea “giochi su ghiaccio”.

Volare e soccorrere

Aeronautica Militare – 31° Stormo – Roma Ciampino

365 giorni anno, giorno e notte, uomini e donne del 31° Stormo sono pronti al decollo nel tempo di due ore per raggiungere qualsiasi angolo del mondo per recuperare concittadini, civili e militari, che abbiano bisogno per gravi motivi di salute di essere ricoverati in Italia presso strutture specializzate.  Allo stesso modo lo Stormo assicura la prontezza operativa per trasporto sanitari urgenti in Italia, trasporto organi, persone in attesa di trapianti. Salvare vite umane, attività quotidiana che possiamo definire una specialità della nostra Aeronautica Militare.

Nelle immagini lo stemma del 31° Stormo esposto all’ingresso della palazzina comando, al centro un Dassault Falcon 900EX, a destra un Airbus A-319.CJ

 

Secondo Mona. Una storia tutta italiana.

Globalizzazione, un mondo quello attuale nel quale le attività imprenditoriali, ed in particolare le medio – piccole imprese, fanno sempre più fatica a competere, finendo talvolta con l’essere fagocitate dai grandi gruppi internazionali od essendo costrette a “deporre le armi”.
In un contesto così difficile rimanere al passo con i tempi, se non precorrerli, richiede uno sforzo economico e gestionale non indifferente. Ciò avviene in tutti i settori merceologici, tanto più in quello aeronautico che è massima espressione dello stato dell’arte della tecnologia.
Vi sono Aziende che grazie alla lungimiranza ed all’impegno delle proprietà, e lasciatemi dire anche alla passione, riescono ad imporsi sul mercato affrontando sfide impegnative: innovazione, investimenti, ricerca, nuovi mercati. Riuscire a fare tutto ciò preservando la propria identità e storia, nel solco di un impegno e tradizione di famiglia, è prerogativa di pochi.
E’ questo il caso della “Secondo Mona” di Somma Lombardo, storica azienda italiana fondata nel 1903 dall’omonimo imprenditore, la cui guida è oggi nelle mani dei Dottori Claudia e Riccardo Mona, quarta generazione di una storia di famiglia lunga 115 anni.
Dalla prima officina per la riparazione e vendita di cicli e motocicli alla produzione di equipaggiamenti di bordo per velivoli civili e militari: sistemi combustibile (alimentazione e misura), equipaggiamenti motore e per carrelli d’atterraggio, azionatori elettrici ed idraulici; prodotti montati su velivoli Boeing, Airbus, Leonardo, Bombardier, Piaggio, Pilatus ed altri.
Ed è possibile ripercorrere la storia dell’Azienda visitando il suo museo: una raccolta di cimeli e testimonianze, custoditi ed esposti con cura, che non mancheranno di affascinare il visitatore. Il museo è visitabile il mercoledì, previo appuntamento, sia per privati che per piccoli gruppi e scolaresche.

Per chi volesse saperne di più : www.secondomona.com
www.youtube.com/channel/UCa3JDpJuD_aQjl7dbzh9rXA