Vocazione soccorso.

Aeronautica Militare – 15° Stormo – 84° Centro SAR – Base Aerea di Gioia del Colle.

Un HH-139A ed il suo equipaggio sono sempre pronti in servizio di allerta per portare soccorso a chiunque si trovasse in difficoltà, su terra e su mare. Il continuo addestramento, la macchina, le dotazioni all’avanguardia consentono agli equipaggi di decollare in un brevissimo lasso di tempo, a volte pianificando in volo la missione.

Alcune immagini del quotidiano addestramento: atterraggio in terreno ostile, verricellamento in canyon, preparazione delle dotazioni per l’utilizzo della barella.

AAR Al limite delle prestazioni. KC-130J HH-101A

Aeronautica Militare Italiana
Rifornimento in volo – Air Air Refuelling AAR
Lockheed KC-130J della 46° Brigata Aerea velivolo tanker
Leonardo HH-101A del 15° Stormo elicottero ricevente

Il rifornimento in volo è una attività impegnativa, complessa, delicata, non priva di rischi; se ciò è vero per il rifornimento di velivoli da combattimento AAR lo è tanto più nel rifornire elicotteri HAAR. Non per nulla sono pochissime le forze aeree nel mondo che possegono tale capacità.
Una di esse è l’ Aeronautica Militare Italiana, la quale, grazie alla recente acquisizione dei nuovi elicotteri pesanti Leonardo HH-101A ed ai collaudati KC-130J, dispone di un assetto di volo capace di moltiplicare le potenzialità operative dell’ Arma Azzurra, in particolare per le missioni di Combat SAR e Personnel Recovery.